home

Nuovo Portale Famiglia

Il Comune di Piazzola sul Brenta ha attivato un nuovo portale web dedicato alla Famiglia.

Con questa iniziativa l’Amministrazione comunale vuole rendere disponibile uno strumento che agevoli la Famiglia nella reperibilità delle informazioni relative ai servizi di suo immediato interesse. Il Portale per la famiglia  si  colloca nell’ambito delle azioni e dei progetti per la costruzione di un nuovo welfare cittadino.

Il portale si rivolge alla Famiglia nella sua espressione più ampia coinvolgendone tutti i componenti nei loro rispettivi ruoli di coniugi di genitori di figli e di nonni.

 Obiettivi
In particolare, il nuovo portale è finalizzato a:

informare e orientare le famiglie sui servizi e le risorse del territorio;

promuovere il benessere delle famiglie attraverso diversi servizi

favorire lo sviluppo delle risorse della comunità e la costruzione di reti di relazione tra le persone;

 

Le aree previste sono quattro: BAMBINI – RAGAZZI – ADULTI – ANZIANI

Ogni area comprenderà diverse sezioni informative:

Ci saranno sezioni dedicate ai servizi messi a disposizione delle famiglie e delle persone per informarsi o per effettuare online richieste e iscrizioni, accessi informativi, comunicazioni ai servizi comunali, rimandando al sito istituzionale per ulteriori approfondimenti attraverso collegamenti ipertestuali.

Ci sarà una sezione dedicata agli eventi della città e alle novità con possibili rimandi a siti esterni per eventuali approfondimenti.

Il nuovo portale web vuole essere l’espressione della  centralità della famiglia, della unitarietà dei  bisogni che esprime, della solidarietà nei confronti della famiglia stessa

Il portale è destinato quindi a costituire  non solo un nuovo strumento di comunicazione e di informazione per le famiglie, ma  in prospettiva anche un canale diretto e semplificato di accesso ai servizi con la possibilità di  collegamenti  on line in aree dedicate.  Dovrà diventare uno strumento attraverso il quale Amministrazione e famiglie possano aprire un dialogo costruttivo con il quale, nella condivisione delle responsabilità  e mediante la partecipazione attiva, sviluppare un nuovo approccio per lo sviluppo partecipato del territorio in cui la famiglia stessa si faccia  promotrice di socialità. 

 

                                                                                          IL SINDACO

                                                                                          Dott. Renato Marcon

0--5